Gio. Lug 18th, 2024
Le conversazioni intercettate. Gli incontri videoripresi. E anche i vecchi, tradizionali pizzini. È stata tutta passata ai raggi X l’attività criminale del clan di Resuttana finita sotto osservazione della Direzione distrettuale antimafia di Palermo, della Squadra mobile e dello Sco della polizia. Un blitz che lunedì ha portato all’emissione di 16 ordini di custodia in carcere, di due ai domiciliari...