Lun. Giu 17th, 2024
Stefano, un bambino cinese di seconda generazione, era preoccupato perchè di recente in un tema in classe sul futuro invece di scrivere le solite due colonne si era limitato a cinque righe e temeva un brutto voto. «Il mio futuro è una pagina bianca. Ho in mano una penna ma non so scrivere...non so cosa scrivere». Ma la maestra lo ha premiato con un 9. A raccontare l’episodio su uno dei suoi «nipoti...